19-05-2021

h. 14-18

Arch. Gianni Cagnazzo - Webinar

Condividi su print

Progettazione integrata 4.0: Luce_Forma_Colore

Presentazione: Un bravo architetto non si preoccupa esclusivamente di progettare contenitori in cui far vivere la gente, bensì di progettare esperienze percettive da far vivere alla gente in quei contenitori. Per far questo dobbiamo operare forzature apparenti, faticare paradossalmente per ritrovare la capacità di scegliere in modo istintivo ciò che è meglio per il nostro e l’altrui benessere. Questo percorso di approccio al tema della forma, della luce e del colore, ai loro ruoli giocati come contribuenti al nostro equilibrio psico-fisico, secondo canoni fisiologici e percettivi che ci riportano alle nostre origini, costringe i progettisti a essere non solo dei tecnici o dei tecnologi ma dei veri e propri umanisti. Il progettista deve riuscire a uscire dalla sfera dell’autoreferenzialità e ricongiungere le esigenze, sapendole riconoscere, agli obiettivi, sapendoli immaginare, e agli strumenti, sapendosene servire. Un percorso di rieducazione non immediato ma necessario, perché se è vero che sempre di più non scegliamo in modo istintivo ma mediato, è altrettanto vero che in modo istintivo sentiamo. Malessere e benessere nel costruito non sono opinabili. (Gianni Cagnazzo da “Il progetto del colore” a cura di M.Balzani, Maggioli 2011)

(In copertina Torre Littoria, Torino, progetto di Camerana & partners, 2020. Porte Garofoli e arredi su misura Cogno Arredamenti. photo ©Fabio Oggero)

Programma:
14.00

Analisi criticità dell’ambiente costruito e dati emergenti

IEM sistema integrato multidisciplinare

Metodologie abituali di intervento cromatico

Chimica del colore e codici di mercato

Significato di tinta e colore

Sinestesia Percettiva

16.00 Break

16.20

Percezione di luce e ombra

Il colore: parametri propedeutici all’uso del colore

Elementi di fisica e fisiologia del colore

Sistemi di notazione cromatica

La psicologia del colore

I contrasti cromatici

Afterimage effetto Chevreul

Test di percezione del colore

I profili di polarità e impiego nel progetto

NCS Natural Colour System

Casi studio

18.00 Fine lavori

Crediti: 4 cfp

Link iscrizione: fondazioneperlarchitettura.it

In collaborazione con: Ordine degli Architetti PPC di Torino, Fondazione per l’Architettura/Torino, iiSBE, IEM (Indoor Environment Management)

Con il contributo di: Garofoli, Cogno Arredamenti, Artusio Smart Home and Building Automation, Boero

Scarica la locandina

CONDIVIDI >

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest